mercoledì 25 marzo 2009

Palermo, indagati 3 calciatori per frode sportiva

Franco Brienza, Salvatore Aronica e Vincenzo Montalbano, sono stati iscritti nel registro degli indagati dalla Procura di Palermo, per una presunta combine, durante il campionato 2002-03, quando tra l'ascoli, squadra in cui ai tempi militavano i tre calciatori, ed il palermo, dietro un corrispettivo di circa 200.000 €, avrebbero "incentivato" il 2-1 finale per la squadra siciliana. L'indagine sembrerebbe scavare attorno a delle ipotesi, di presunti rapporti tra i rosanero e personaggi legati alla mafia. Tra l'altro i giocatori non erano in campo durante quella partita.


foto ilprocesso.wordpress.com

Nessun commento:

Posta un commento

Si è verificato un errore nel gadget