sabato 15 agosto 2009

La Juve vince il Trofeo Tim

La Juventus ha vinto la nona edizione del Trofeo Tim, triangolare giocato su partite di 45 minuti. A Pescara i bianconeri hanno prima battuto l'Inter 7-6 ai rigori dopo che il tempo regolamentare si era chiuso sull'1-1 (a segno Thiago Motta e Amauri). Poi la squadra di Ferrara ha superato il Milan per 2-0 grazie alle reti ancora del brasiliano e di Iaquinta. Nel mezzo l'Inter ha vinto il derby con i rossoneri con un gol di Balotelli.




MILAN-JUVENTUS 0-2
14' Amauri (J), 32' Iaquinta (J)
AMAURI E IAQUINTA AFFONDANO IL DIAVOLO
Ennesima sconfitta per il Milan di Leonardo che nel trofeo Tim colleziona ben due sconfitte in due gare: i rossoneri battuti già nel derby da Balotelli, contro la Juve incassano ben due reti. Il Milan conferma così di essere indietro di preparazione rispetto alle dirette avversarie: ancora lento, prevedibile e con grandi difficoltà a trovare la profondità. Segnali positivi sono arrivati da Nesta, che sembra aver recuperato del tutto e da Pato in crescita rispetto alle uscite precedenti. Huntelaar, così come contro i nerazzurri ha fatto vedere volontà e primi segnali di intesa con i due brasiliani. La Juve, invece, contro i rossoneri è stata più cinica e lucida rispetto ai 45 minuti disputati contro i campioni d'Italia. Buon esordio per la coppia Yago-Amauri che in più occasioni ha messo in difficoltà la difesa rossonera. Bene anche Iaquinta e De Ceglie.

FORMAZIONI
Milan: Roma, Nesta (Onyewu), Favalli, Antonini, Oddo; Flamini, Gattuso (Harmony), Abate; Ronaldinho (Di Gennaro); Huntelaar (Inzaghi), Pato (Zigoni). All.: Leonardo
Juventus: Manninger, Caceres, Legrottaglie, Chiellini, Salihamidzic, Melo, Marrone, Poulsen (De Ceglie), Iaquinta (G. Giovinco), Yago, Amauri (Immobile), All.: Ferrara

TEMPO REALE
47' LA JUVE BATTE IL MILAN E VINCE IL TROFEO
46' Roma di esibisce in un bell'intervento su Giovinco.
45' Due minuti di recupero
40' Di Gennaro serve Inzaghi che segna ma è in fuorigioco
32' RADDOPPIO JUVE CON IAQUINTA: Ronaldinho si fa portare via palla. De Ceglie per Amauri che serve Iaquinta che non perdona
31' Ritmi bassi e il Milan fatica a trovare la profondità
27' Roma ferma Amauri imbeccato da Iaquinta
20' Salihamidzic ferma fallosamente Pato al limite dell'area: punizione
18' Il Milan prova a reagire per evitare l'ennesima sconfitta e lo fa con Pato
14' GOL DELLA JUVE: YAGO SERVE AMAURI, FAVALLI NON GLI VA INCONTRO E L'ATTACCANTE FULMINA ROMA, NON PROPRIO INCOLPEVOLE
12' Uscita coraggiosa del neo acquisto Flavio Roma su Marrone
11' Bella idea di Pato che, però non si capisce con Huntelaar
8' Milan più reattivo: Pato ha una buona occasione, ma Legrottaglie capisce tutto e gli ruba palla
5' Grande idea di Yago che serve Iaquinta che viene fermato da Oddo
1' E' iniziata la gara


MILAN - INTER 0-1
24' Balotelli (I)
BALOTELLI REGALA IL DERBY ALL'INTER
Dopo essere stati battuti dalla Juve i nerazzurri trovano subito la rivincita nel derby battendo il Milan 1-0. A segno Balotelli, lasciato completamente solo in area, che di testa batte Storari. Il Milan prova a reagire: sia Pato sia Ronaldinho si fanno vedere in area, ma è soprattutto il brasiliano a mettere in mostra i segnali di ripresa più evidenti. Com'era prevedibile occhi puntati sul neo acquisto Huntelaar che ci mette ben 15 minuti a farsi vedere ma poi lo fa con un paio di buoni numeri che nonostante la sconfitta regalano un accenno di sorriso a Leonardo. Mourinho invece ritrova un grande Balotelli che, sulle fasce, si muove bene e quando è in area è sempre un pericolo. Il Milan, a zero punti, anche se vince la terza gara con la Juve non può più aggiudicarsi il trofeo. La Juve a 2 punti basterebbe vincere anche ai rigori (2 punti, va a 4) per superare l'Inter a quota 3.

FORMAZIONI
Milan: Storari, Nesta Favalli, Antonini, Oddo; Flamini, Gattuso, Abate; Ronaldinho; Huntelaar, Pato. All.: Leonardo
Inter: J. Cesar, Santon, Samuel, Materzzi, Chivu (Caldirola); Viera, Motta, Stankovic; Quaresma (Mancini), Balotelli, Milito All.: Mourinho

TEMPO REALE
45' VINCE L'INTER
44' Chivu soffre Pato: continui i falli sul brasiliano
38' Punizione per i rossoneri: tira Ronaldinho. Alto
35' Buona intesa Pato-Huntelaar. Il brasiliano serve l'olandese che tenta la finta ma viene fermato
33' Fallo su Pato: punizione battuta da Pato, Chivu respinge
30' Punizione per l'Inter per un fallo di Nesta su Milito: destro di Balotelli fermato dalla barriera rossonera
29' Mourinho protesta e chiede il rigore per un presunto fallo in area di Huntelaar su Materazzi
24' GOL DELL'INTER: Balotelli di testa, lasciato completamente solo in area, batte Storari
23' Progressione di Balotelli e Flamini è costretto a fermarlo irregolarmente. Punizione
18' Si ricomincia dopo 8 minuti
18' Partita interrotta per un improvviso blackout
16' Pallonetto di Pato, il cui cross diventa un tiro pericoloso fermato dal numero 1 nerazzurro
15' Primo numero di Huntelaar che stoppa palla e tenta il dribbling, ma viene fermato
13' Milito cerca il velo per Viera, ma la difesa del Milan intuisce
9' Abate cerca di inserirsi in avanti, ma viene atterrarto da Chivu: ammonito. Calcio di punizione per il Milan con Ronaldinho: para Julio Cesar
7' Buona giocata di Ronaldinho, ma Pato non arriva
5' Stankovic travolto: calcio di punizione per l'Inter: traversa di Balotelli
4' Antonini prova il tiro, potente, ma centrale
1' Iniziata la gara


INTER-JUVENTUS 1-1
26' Motta (I), 44' Amauri (J) (Vince la Juve ai rigori 7-6)

LA JUVE BATTE L'INTER AI RIGORI
La Juventus ha battuto l'Inter ai rigori nella prima partita del Trofeo Tim finita 1-1 ai tempi regolamentari. Meglio i nerazzurri che partono subito alla grande grazie a uno strepitoso Quaresma. L'Inter a cui manca un riferimento davanti mette in mostra una buona fludità di manovra specie con gli esterni. Poi al 26' arriva il gol del neo acquisto Thiago Motta. La Juve al 41' ha la possibilità di pareggiare grazie a un rigore concesso ai bianconeri per un fallo di Materazzi su Amauri, ma Iaquinta tira male e Julio Cesar para. Ma la Juve non ci sta e sul finale Amauri approfittando di un erroraccio di Rivas trova il gol del pareggio. Si va ai rigori: ben 13 i tiri dal dischetto che danno la vittoria agli uomini di Ferrara.

FORMAZIONI
Inter: J. Cesar; Santon, Samuel, Materazzi, Chivu; Viera, Cambiasso (Krhin), Motta, Stankovic (Balotelli); Quaresma (Rivas), Mancini (Milito). All. Mourinho
Juventus: Buffon, Grygera, Cannavaro, Legrottaglie, Molinaro, Felipe Melo, Poulsen, Salihamidzic, Tiago, Amauri, Iaquinta. All. : Ferrara

RIGORI: Milito (I) gol, Salihamidzic (J) gol, Balotelli (I) gol, Grygera (J) gol, Chivu (I) gol, Melo (J) gol, Motta (I) gol, Poulsen (J) palo, Samuel (I) alto, Amauri (J) gol, Vieira (I) gol, Iaquinta (J) gol, Santon (I) parata, Legrottaglie (J) gol.

TEMPO REALE
47' FINISCE 1-1 SI VA AI RIGORI
45' 2 minuti di recupero
44' JUVENTUS IN GOL CON AMAURI: Rivas sbaglia tutto e l'attaccante non perdona
41' Iaquinta sul dischetto: PARATA STREPITOSA DI JULIO CESAR
39' Amauri travolto in area da Materazzi: rigore per la Juventus. Materazzi espulso per eccesso di proteste
32' Legrottaglie e Cannavaro tengono in gioco Quaresma che solo davanti a Buffon prova il tiro a girare: fuori
26' INTER IN GOL CON MOTTA: Doppio numero di Mancini che serve Quaresma. Apertura del portoghese: tocco sotto di Motta che batte Buffon: 1-0
18' Angolo per l'Inter. Ci prova ancora Quaresma: fuori
16' Tiro pericoloso di Iaquinta, bravo Samuel a ribattere
14' Risponde l'Inter: esterno di Viera, fuori
14' Cross di Molinaro, Chivu di testa mette in angolo: dal corner nulla di fatto
12' Inserimento pericoloso di Cannavaro che serve Salihamidzic che però commette fallo
11' Bella azione della Juve partita da Tiago, Chivu capisce tutto
10' Mancini prova il tiro, ma la palla finisce fuori
9' Grandi motivazioni in campo. Continui i cambi di fronte: buon inserimento di Poulsen che di testa prova il tiro, ma colpisce male
6' Quaresma scatenato: impegna ancora Buffon
4' Gran numero di Quaresma che costringe Legrottaglie al fallo
1' E' iniziata la gara

fonte e foto sportmediaset.it

Nessun commento:

Posta un commento

Si è verificato un errore nel gadget