lunedì 13 luglio 2009

Chiuso il sito www.vedogratis.org

Direttamente dal sito ufficiale fapav
--------------------------------------------------------------------------------
FAPAV esprime la sua soddisfazione e si congratula con la Polizia Postale di Genova per l’azione condotta nell’ambito delle indagini sulla tutela del diritto d’autore che hanno portato al sequestro del sito internet www.vedogratis.com. Tale sito, che metteva a disposizione gratuitamente opere cinematografiche protette da copyright, traeva illecitamente guadagno da messaggi pubblicitari sottoposti agli utenti.

FAPAV sottolinea che questo provvedimento, unico nel suo genere in Italia, rappresenta un ulteriore e importante passo in avanti nel contrasto di un fenomeno che provoca danni sempre più ingenti all’Industria Cinematografica. Basti pensare che il sito www.vedogratis.com, visitato e utilizzato per scaricare illegalmente film e fiction da più di centomila persone ogni giorno, negli ultimi sei mesi ha prodotto danni stimati in più di venticinque milioni di euro.

L’auspicio è che le Istituzioni e le Forze dell’Ordine continuino a mostrare un forte impegno volto a tutelare e salvaguardare il cinema nel nostro paese e il lavoro di centinaia di migliaia di maestranze italiane che ne fanno parte.

Lotta alla pirateria e sviluppo di una cultura della legalità sono i cardini su cui costruire il futuro dell’industria culturale del nostro paese.


-------------------------------------------------------------

Sono stupito da tanta ignoranza. Ma chi è che scrive gli articoli fapav?
Sicuramente uno che non sa come funziona internet ed il progresso che genera.
E' chiaro che è una semplice azione denigratoria sviluppata da gente che crede che l'utenza media di internet sia parecchio incompetente...
E' una vergogna...
I punti che davvero mi fanno ridere sono 3

1) Basti pensare che il sito www.vedogratis.com, visitato e utilizzato per scaricare illegalmente film e fiction da più di centomila persone ogni giorno

Cosa????? Vedogratis non era niente di tutto questo, non era un server che permetteva di scaricare file. I link indirizzavano gli utenti a siti ben conosciuti come megavideo (tanto per dirne uno), quindi se proprio dobbiamo addossare la responsabilità a qualcuno diamola ai leggitimi proprietari del video, come appunto megavideo, veoh, o gli utenti che uppano i film. Perché non fate chiudere megavideo, che guadagna milioni con i suoi pop-up? Perché non riuscite a beccare i server o perché non vi conviene? Cmq tanto per ribadire NON SI SCARICAVANO FILM. Quindi priva informazione errata.

2) Negli ultimi sei mesi ha prodotto danni stimati in più di venticinque milioni di euro.

Cosa????? The Piratebay, che permetteva di scaricare via torrent miliardi di file di ogni genere, è stato condannato a pagare circa 2 milioni di euro per danni di contraffazione e vedogratis in soli 6 mesi è arrivato a 25 milioni? Ma che calcoli si è fatto questo che ha scritto? Magari un utente entrando guardava anche 3-4 film, aiutando per assurdo il settore a far conoscere la vecchia cinematografia alle nuove generazioni, non a danneggiarlo.
Ci stanno film magari che non vediamo volentieri in tv figuriamoci a noleggiarli in DVD.
In sintesi su 100.000 visite al giorno, non credo che tutti ora andranno a spendere soldi al cinema o a comprare dvd o vecchie vhs? Non scherziamo forse il rapporto è leggermente sbagliato...


3)sviluppo di una cultura della legalità sono i cardini su cui costruire il futuro dell’industria culturale del nostro paese.

In Italia? BHUAHHAHAHHAHAHHAHAHAHHAHH!!!!! Ma questo è un comico.....
Ma non ci fate ridere e lavorate su temi seri per costruire il futuro del nostro paese. Cominciate a far calare il prezzo delle ADSL che è il più alto d'Europa, è tutto un magna magna continuo

VERGOGNA!!!

Per non dire anche che il sito ufficiale era il .org loro per non sbagliare hanno chiuso anche un .com e un .biz che poracci non c'entravano nulla :D

Nessun commento:

Posta un commento

Si è verificato un errore nel gadget